Posso far dormire il cane sul mio letto?

Posso far dormire il cane sul mio letto?

“Fai dormire il cane sul letto, ma sei pazza ?! Ti porta tutta la sporcizia che trova in giro!”

“L’addestratore mi ha detto che non devo tenere il cane sul letto, perché altrimenti diventa dominante !”

Sono quasi sicura al 100% che tutti voi abbiate sentito (o pronunciato) almeno una di queste due frasi nella nostra vita. Questo perché, quando si parla di cani sul letto, gli argomenti principali sono: l’igiene e la dominanza . Cerchiamo di approfondirli uno per volta.

L’Igiene

I nostri cani oggi giorno sono particolarmente curati, complice anche la sempre più presente cultura cinofila, soprattutto nel mondo occidentale. I nostri amici pelosi sono vaccinati, protetti dalle principali malattie parassitarie e spesso lavati e profumati dalle mani di abili toelettatori. Non ci sono particolari motivi di preoccuparsi per eventuali contagi o passaggi di malattie da cane a uomo. Ovviamente, dobbiamo considerare che quando il cane esce in giardino o in passeggiata, residui di materiali, microrganismi e quant’altro, possono rimanere attaccati sotto le sue zampe, quindi eviterei fossi in voi di farli stare sotto le coperte, a diretto contatto con le lenzuola. Ma non trovo niente di male nel tenerli sulla coperta, magari in fondo ai piedi.

La dominanza

Se l’argomento “igiene” è di competenza principalmente veterinaria, quello invece della cosiddetta “dominanza” mi trova particolarmente coinvolta, come educatrice e istruttrice. La scuola classica dell’addestramento, che vede il cane come facente parte di un branco dove l’individuo alfa è il proprietario, vi negherebbe senza tanti fronzoli di tenere il vostro cane sul letto. Il motivo è dato dal fatto che il letto è notoriamente una risorsa personale, che secondo loro per nessun motivo deve essere condivisa con gli altri “membri del branco”, che non detengono lo status di alfa .

Premesso che io non credo nella teoria del branco applicata ai nostri cani domestici, vi spiego in realtà quale potrebbe essere il motivo per cui dobbiamo valutare bene se desideriamo condividere il letto con i nostri cani oppure no.

Come sapete, ci sono cani con un senso del possesso maggiore rispetto ad altri, questo può dipendere dalla razza, dall’indole, dalle esperienze e da un mix di tutto questo. Li riconoscete perché sono quelli che non vi cedono mai la palla o il gioco, che vi guardano male se vi avvicinate alla ciotola e talvolta arrivano anche a ringhiare se li chiedete di scendere dal divano. Ecco, se avete un cane di questo tipo, io vi sconsiglio di condividere con lui le vostre risorse, ma non per una questione di dominanza , semplicemente perché vi trovereste in conflitto e non ne vedo il motivo, se non è davvero necessario.

Un altro motivo per cui dobbiamo pensarci bene prima di decidere se far salire i nostri cani sul letto, riguarda le marcature .

Immaginate di aver sempre permesso al vostro cane di salire sul letto, ogni sera, senza esitazioni gli avete sempre concesso la condivisione. Un giorno però piove a dirotto, il vostro cane è bagnato fradicio e voi non avete possibilità di lavarlo, né di asciugarlo. Per questo motivo decidete per la prima volta di negargli la possibilità di salire sul letto con voi. Nei giorni seguenti torna il bel tempo, e voi ricominciate a farlo salire sul letto. Poi però una sera siete in dolce compagnia, perciò decidete di nuovo di non condividere questo spazio con lui. Sapete cosa sta succedendo?

State creando una gran confusione nella testa del vostro cane.

La confusione genera ansia, che a sua volta sfocia in stress. Il risultato di questo mix esplosivo sarà, con molta probabilità, una marcatura sul vostro letto, cioè parlando esplicitamente, una chiazza di urina. Vi sconsiglio di arrabbiarvi e di punirlo, perché ciò porterebbe solo ulteriore stress e un netto peggioramento della vostra relazione. Vi ho raccontato tutta questa storia non per spaventarvi, ma per spiegare quanto il cane sia un individuo routinario e quanto, eventuali cambiamenti improvvisi, possono portarlo a manifestare segnali di stress.

Concludo perciò raccomandandovi di essere coerenti nella vostra scelta, ora e per sempre. Nessuno vi giudicherà, sia che scegliate di tenere il cane sul letto, sia che optiate per il no, l’importante è non cambiare idea.

2 commenti su “Posso far dormire il cane sul mio letto?

  1. Buon giorno ho un grey adottato da quasi 2 anni.. Il percorso non è stato facile.. Ma finalmente da una decina di giorni monthy viene a dormire con noi. Egoisticamente sono felice ma non è facile condividere il letto con un irlandese fustacchione….. Non saper come disabituarlo senza minare il rapporto così difficilmente attenuto.. Non vorrei che si chiuda nuovamente…. Abbiamo anche un wippettino che è arrivato dopo di lui che ha sempre dormito con mia figlia. Premetto che ho insistito io di far salire monthy sul letto… Finché lui mi ha accontentato❤️secondo lei come posso fare senza ferirlo? Grazie anticipatamente

    1. Carissima Francesca, ne abbiamo già parlato in privato, ma ti rispondo anche qui che magari ai nostri lettori l’argomento interessa! Dobbiamo farci furbi e far credere al cane che esista un posto migliore del letto. Come si fa? Munisciti di una bella cuccia calda morbida e accogliente, mettici qualcosa che abbia il tuo odore impregnato e tienila vicina al tuo letto. Premia il cane ogni volta che decide di starci. Se necessario, siediti con lui nella cuccia e alzati solo quando sarà addormentato. Non punirlo se non ci va, piuttosto ignoralo quando viene a letto con te e accarezzalo se invece sta nella cuccia. Spostala durante il giorno, portala in sala vicina al divano, guarda la tv con lui e continua a premiarlo ogni volta che ci entra dentro. Nella peggiore delle ipotesi puoi mettere un cancellino per impedire al cane di entrare in camera, ma attenzione, se è un individuo sensibile potrebbe rimanerci molto male, valuta tu se vale la pena. Fammi sapere, un abbraccio!

Rispondi a Francesca Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto